Automotive     AUTOPROMOTEC 2009     PROGETTO EINAUDI 2008     Profilo Aziendale     Linee prodotti     Omologazioni     Rete commerciale     Corghi World Wide     Galleria     Saremo presenti a...     Links     Stampa     Contatti     Tutela della Privacy    
Smontagomme     Equilibratrici     Allineatori     Sollevatori     Diagnostica     Bike Line     Miscellaneous    
E4040     ERCO 5000-5001     ERCO 4400-4401     ERCO 3600-3601     ERCO 351     ERCO 301     ERCO 3012     E4000     ERCO 3212     ERCO 3222 CEL     ERCO 4022-5022 CEL     ERCO 321     ERCO MINI 2500 FI     ERCO 25S     ERCO 25TP     CA002     CA118     CA240     CA240P     CA330     CA440     BL600    
 

ERCO3212

 

Il sollevatore è disponibile in tre versioni:

  senza basamento, quando il pavimento è idoneo al fissaggio delle colonne

  con basamento leggero, per facilitare la installazione su di un pavimento di qualità media

  con basamento portante , quando il pavimento non ha i requisiti minimi richiesti (ERCO 3212 CBP)

 


Il sollevamento è ottenuto mediante un motore elettrico con riduzione a cinghie e vite senza fine, con madrevite (chiocciola) portante per ciascuna colonna. Il moto e il sincronismo fra le due colonne sono trasmessi e garantiti da una catena a rulli. La chiocciola portante è costruita in bronzo speciale, quella di sicurezza è in ghisa. Le colonne sono inclinate verso l’esterno rispetto al senso di marcia del veicolo per facilitare l’apertura delle portiere. Sono molto stabili e robuste, con una sezione importante che da subito all’impatto l’impressione di un progetto vincente calcolato nei minimi dettagli. Il carrello di supporto dei bracci è a scorrimento interno, guidato in 8 punti da pattini e ruote a bassissimo coefficiente di attrito. L’altezza estremamente ridotta tra il suolo e i tamponi consente di operare anche su vetture ad assetto ribassato.

Il sistema di lubrificazione , ad olio, richiede una limitata manutenzione ed è progettato per prevenire le fuoruscite di olio. I bracci di sollevamento sono asimmetrici, con braccio corto a tre stadi, hanno una altezza minima di soli 113 mm se le colonne sono montate sulle piastre, di 125 mm se il sollevatore viene montato su basamento leggero.

Ogni colonna del sollevatore è dotata di una chiocciola di sicurezza in ghisa che garantisce il sostegno del carico in caso di rottura della chiocciola portante dovuta all’usura.

 

Un dispositivo meccanico impedisce la risalita del sollevatore nel caso in cui la chiocciola principale sia rotta e l’operatore provi ad azionare il comando di salita nella condizione di ponte tutto basso.

 

Un dispositivo di sicurezza riconosce la rottura della catena di trasmissione e blocca i comandi del sollevatore

 

Un sistema automatico di bloccaggio dei bracci di sollevamento ne impedisce la rotazione dopo i primi 30 mm di corsa.

 

Un microinterruttore di fine corsa superiore ed inferiore arresta meccanicamente il carrello di supporto bracci

 

Una serie di protezioni  salvapiedi è montata sui bracci e sulle colonne in modo da impedire l’avvicinamento dei piedi alle zone pericolose

 

 
 
L’azienda si riserva di modificare le caratteristiche dei prodotti in qualsiasi momento.
Depliant
     


Dati Tecnici 
per l'Installazione 


 Stampa